No way back

Sono sempre stata così, ho sempre scavato molto dentro me stessa, sempre dato retta alla vocina che mi avvisa quando qualcosa non va . So che le parole hanno un peso, che una volta dette  si sedimentano nelle persone, che a volte possono provocare reazioni di rigetto. Tu le ascolti, le capisci, le metabolizzi poi il tuo io profondo, lavorandoci per conto proprio, decide che no, che quelle parole che hai attentamente ascoltato, non riescono ad incastrarsi nel contesto generale e nel tempo causano disastri. E’ un controsenso ma l’impulsività che mi domina è strettamente legata alla razionalità. Capisco e decido immediatamente cosa fare, ma prima di fare il passo definitivo devo essere sicura che non avrò mai ripensamenti, che non tornerò mai sui miei passi ; certe cose, una volta dette, non danno possibilità di ritorno, non alle stesse condizioni.

35464

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...