Qualcosa finisce di finire

Non sono bella, non lo sono mai stata. Posso avere dei periodi nei quali sono più attraente,  nei quali risplendo di più ma non sono bella. Bella è altro da me. Sono un tipo. Come mi disse anni fa un  amico: “Dio distribuisce il sale alle persone alla nascita, a te ne ha dato molto”, intendendo con “il sale” la capacità inconsapevole di attrarre l’attenzione delle persone, in particolare quelle di sesso maschile. Continuò dicendo che emanavo un qualcosa di speciale , che tradusse  poi nel linguaggio marziano – quando lo guardai con un enorme punto interrogativo negli occhi – :  “tu fai sesso” . E’ bello avere amici uomini, ti spiegano come ragionano, così hai la possibilità di decidere in anticipo se avanzare nei tuoi suicidi consapevoli, se rinunciare a priori o sapere quando dare uno stop nel momento in cui appare chiaro che i binari da paralleli iniziano addirittura a  divergere. Li “uso” spesso come traduttori per non rischiare errate interpretazioni. Questo emanare mi risulta però sempre molto difficile da capire e,  a lungo andare,  è diventato  anche difficile da sopportare e contrastare. Il mondo nel quale viviamo giudica le persone essenzialmente dall’apparenza e in molti  sono convinti che essere attraenti apra meglio le porte. Può essere. Al banco di bar ed autogrill aspetti meno, se dietro ci sono baristi, se i baristi sono donne aspetti anche di più, se sei vestita in modo non convenzionale o comunque non proprio standard il giudizio va anche oltre, non parliamo del costume in spiaggia. Se sei brava nel lavoro e avanzi di grado e responsabilità, evidentemente te la fai col capo.  Oggi gironzolavo per uffici e mi sono trovata in situazioni diametralmente opposte. Entrando venivo accolta con profusioni di sorrisi e gentilezze da parte del servizio sicurezza e informatori  per poi trovare un muro,  abbattibile solo da un basso profilo assunto a tempo di record, quando sedevo davanti alla donna preposta ad esaudire la richiesta che andavo facendo. Un sottile muro di ostilità fisicamente percepibile dovuto al vestito, abbronzatura, sandali. Riuscendo ad aprire un varco nel muro l’atteggiamento si fa più disponibile ma ci si rende conto della fatica psicologica che entrambi gli atteggiamenti ti costringono o sopportare ? Sarà che quest’anno “Qualcosa finisce di finire ” (Quino) ,  sarà che forse, complice la crisi, lo stress rende più insofferenti, quello che io so con certezza è che sono stanca di sentire complimenti, a volte anche pesanti, battute spesso scontate, stanca di sapere cosa immaginano di vedere sotto agli abiti, stanca di sentire i commenti acidi e senza motivo delle donne con qualche chilo più di me, le critiche alla lunghezza di una gonna, al minimo del costume, al colore dei capelli, a qualsiasi cosa vogliano attacarsi, all’ostruzionismo a priori . Stanca di “cazzate”. Vorrei che le persone evitassero di farsi un’opinione prima ancora di avermi ascoltato, perchè in ogni caso non è colpa nostra se siamo nati con tratti somatici gradevoli o meno e se siamo magri è perchè evidentemente abbiamo mangiato quasi sempre in modo sano senza introdurre più di quanto necessario e sarebbe bene ricordare che, patologie a parte, per eliminare i chili di troppo esistono palestre ad ogni angolo e non è proibito frequentarle. La mia sopportazione è evidentemente arrivata al limite massimo , e non perchè , come mi disse qualcuno “ma secondo me ti fai dei viaggi non sei Claudia Shiffer” , dichiarando tra l’altro   una mancanza di tatto e sensibilità mai incontrata prima , stanca  perchè sono anni che queste  attenzioni maschili non richieste  e barriere ostili femminili si manifestano sempre negli stessi termini ed io comincio  veramente a  non poterne  più.

Immagine

Annunci

2 commenti su “Qualcosa finisce di finire

  1. ancorase ha detto:

    Stufi di vedervi con gli occhi degli altri? Aprite i vostri! (su voi stessi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...