Qual è

Qual è il nostro limite di sopportazione ? Fino a quale punto riusciamo a spingerci nel cercare di salvare qualsiasi tipo di situazione ? Quanti tentativi siamo in grado di fare? Quanto e come rischiare , quanto persistere nell’intento di riuscire? E cosa ci fa decidere che basta, che tutto quanto possibile è stato tentato. Come stabilire il limite massimo del ” quanto possibile?” Qual è il limite.

Annunci

2 commenti su “Qual è

  1. Hopersolaragione ha detto:

    Dal mio punto di vista, il limite di sopportazione purtroppo a volte è impercepibile, ti farai sempre più male. Ciò che mi ha salvato sono state le persone a me vicine che mi hanno saputo “svegliare”.

    • Quello che non è. ha detto:

      Credo che il limite di sopportazione possa arrivare ad essere infinito. Un po’ come pensare di essere arrivato a raschiare il fondo del barile e scoprire invece che era solamente una pellicola formatasi a metà dello stesso. A volte trovi forze che non pensavi di avere che ti portano a superare quello che credevi fosse il tuo limite, invece inaspettatamente riparti. Credo però anche che il risveglio, ma in ogni campo, il capire che sei al limite e il decidere se smettere o continuare a “raschiare” debba provenire da noi, dal nostro profondo, se ti sveglia qualcuno in fondo non è un tuo risveglio e la volta successiva continuerai a non capire il limite raggiunto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...