Vorrei

E’ da qualche tempo che penso cosa vorrei, e devo averlo già scritto , forse anche a te, non ricordo, scrivo sempre tanto , ma questo è ancora quello che vorrei, visto che ancora, in un modo un po’ strano, ma ancora ci sei. Io vorrei tu pensassi a me come la tua portaerei, come quel posto sicuro dove poter atterrare senza alcun timore, per prendere fiato, per fare rifornimento, certo di poter essere sempre te stesso e non essere mai giudicato, solo ascoltato, se per caso avessi voglia di parlare. Vorrei tu pensassi a me come il tuo pungiball , con il quale sfogare tutta la rabbia del giorno , sicuro di non ricevere mai pugni come risposte ma solo amore, comprensione, calore. Vorrei che ti sentissi libero di chiamare, di non chiamare, di venire, di non venire, di chiedere e di avere solo quello che vuoi , poi girarti e dormire, se questo è quello che vorresti in quel momento. Vorrei che ti sentissi tu, senza dover fingere qualcosa che non sei, qualcosa che non vuoi, libero, solo te stesso, solo tu per me.  Questo è quello che vorrei.

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...