Provateci!

Arroccati, ognuno sulle proprie convinzioni, senza fare il minimo sforzo per cercare di capire le posizioni, i sentimenti, le paure dell’altro. Parlate senza ascoltarvi, parlate senza sentirvi. Preoccupati di pensare alla risposta giusta da dare senza ascoltare senza “sentire”. Da una direzione arriva “Perché lui deve capire che..” dall’altra fa eco “perché lei deve capire che.. ” . Io, nel mezzo, nella posizione più scomoda al mondo vi sento, vi ascolto ,  io capisco che siete in stallo e che se nessuno di voi due riuscirà a far riprendere il motore fracasserete al suolo, senza averci davvero provato. Vi schianterete finendo in milioni di piccoli pezzi, e con voi, tutti coloro che avete coinvolto nel vostro difficoltoso decollo, per non arrivare nemmeno a prendere quota, per non aver provato a giungere a destinazione, perché la paura di soffrire, la paura di non farcela ha fatto naufragare tutto ancora prima che iniziasse.  Vorrei dirvi “siate coraggiosi, non abbandonate la nave, buttate fuori l’acqua a secchiate! provateci! l’acqua è ancora bassa!! la falla si può riparare ” ma in fondo, che diritto ho di farlo?

 

426306_363229983761399_511325645_n

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...