ImmagineScrivere troppo, scrivere sempre, scrivere poco, non riuscire a farsi capire. Sapere che è sbagliato, assolutamente sbagliato scrivere in certi momenti, non riuscire a fermarsi. Desiderare disperatamente un messaggio, riceverlo e chiedersi “dove ho sbagliato, cosa ho scritto, cosa hai capito per scrivermi questo” , per non aver capito nulla di ciò che IO sono, di ciò che TU sei, o meglio eri,  per me. Senso di nausea, anzi nausea. Desiderare di non averti mai incontrato o di averti incontrato ma di essere andata oltre, senza vederti, senza ascoltarti. Non basta un treno, devo prendere qualcosa di estremamente più veloce, mettere oceani su oceani tra noi. Odiarmi. Odiarmi perché nonostante la realtà che ho visto, che ho finalmente capito resto legata al tuo piccolo essere.

Annunci

14 commenti su “

  1. meo..... laura ha detto:

    molte volte non si avranno mai risposte…….e rimane sempre il dubbio che lacera……..giorno…….meo

  2. Hopersolaragione ha detto:

    A me è successo 5 giorni fa, dopo 2 anni di prendi e molla… La cosa che a me fa più male è il “dove ho sbagliato?”. Il post del tuo blog mi è capitato nel momento più opportuno, è proprio vero che “nessunriferimentoèmaipuramentecasuale”.

    • Quello che non è. ha detto:

      A volte non è nemmeno un “dove ho sbagliato” è semplicemente che le persone danno alle tue parole una propria personale interpretazione, forse abituati a dire A ma ad intendere B credono che anche tu faccia lo stesso. Nascono così i fraintendimenti. O forse, tu stupidamente credi che il tuo essere trasparente renda loro chiaro come sei ma…non è vero ..capita raramente. L’idea che il tuo “tira-e-molla” ha di te non ha nulla a che vedere con quello che tu sei o meglio aggiunge quello che vorrebbe tu fossi a quello che sei . Sempre qui si ricade, nell’idealizzazione, nel cercare di realizzare il nostro ideale di partner. Nessunriferimentoèmaipuramentecasuale, mai.

  3. gabrowski ha detto:

    “Ad un certo punto della mia vita ho capito che era inutile produrre tentativi di condivisione, erano sterili e per certi versi controproducenti: ho aperto i blog per provare ad essere diverso e vero, per svelarmi senza finzioni.
    Non funziona! O almeno funziona solo in parte, poi arrivano come sempre gli equivoci, le risse, le incomprensioni e nel frattempo si perde il tempo prezioso dell’intuizione concettuale, quella che ti fulmina in mezzo secondo e che non riuscirai a comunicare mai a nessuno se non seguendo la stessa via e la medesima intuizione.”

    Questo che ti pubblico come commento era un mio post di un anno fa circa: non è cambiato nulla! Scrivere su un blog e non trovare interlocutori, leggere pagine di altri e non sapere cosa e come commentare. Trovarsi infine SOLI con i propri fantasmi, le proprie parole e grandi silenzi davanti e dietro è la conclusione naturale di un certo percorso.
    Basterebbe scrivere di altro e in altro modo, commentare positivamente qualsiasi cosa, farsi vedere attenti partecipi, propositivi, allegri, simpatici…e scrivere molte sciocchezze per vedersi e sentirsi in numerosa compagnia. Il fatto è che alcuni di noi non ne saranno mai capaci! e non riusciamo a commentare con un semplice -Ciao- oppure un – ho letto-
    Ciao

    • Quello che non è. ha detto:

      Quanta verità nelle tue parole! Mi ci leggo. Io non riesco a scrivere di altro che non siano i miei pensieri e il fatto che leggendoli qualcuno possa mal interpretarli o comunque voglia trovare in essi un significato nascosto, una lettura diversa dalla semplice evidenza, mi ha bloccato. Scrivo ma lascio nelle bozze ..poi cancello. Non era il mio scopo essere allegra e propositiva, scrivere sciocchezze tanto per scrivere, così come non mi interessa parlare tanto per fare conversazione né commentare tanto per… . La finta compagnia mi lascia un vuoto immenso dentro. Buona giornata 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...